Gray’s Anatomy dentro

– cerchi di essere più preciso, Sgasazzoni.

– è incastrato di traverso, il corpo centrale occlude ogni via d’accesso, dottore.

– Servazzi, tocca a lei, che ha le mani affusolate.

– Ma dottore, io ho paura di farmi male.

-Nessuno è morto per questo genere di cose, signorina Servazzi. Lo faccia e basta.

– Ah, Terchetti, lei vada a chiamare un numero d’emergenza.

– che numero devo fare, dottore?

– che cazzo di domande mi fa, Terchetti?

– …

– se lo cerchi.

– Posternaghi, mi faccia il piacere di aiutare la Servazzi, che la vedo in difficoltà.

[… ]

– Il problema va risolto immediatamente, ragazzi. Quando dico immediatamente significa ora, adesso, now, immediately. Ripeto im-me-di-a-te-ly. Chiaro?

– Dottore?

– Dica Servazzi

– Non riesco più a tirare fuori le mani. Sono incastrata.

– Sgasazzoni, la aiuti.

– Non posso, c’è davanti Terchetti.

– Terchetti si levi dai coglioni.

– Non riesco, dottore, mi sono incastrato con la spalla contro la Servazzi.

– Umboni?! Dove cazzo è Umboni?

– Eccomi dottore.

– Umboni, veda lei cosa fare, io non so più da che parte girarmi con questi mentecatti.

– Dottore, provo a tirare fuori Terchetti.

– bravo Umboni, lei è sempre propositivo.

[ … ]

– Garziottelli?

– Dica dotto’

– Garziottelli faccia del suo meglio per trovare una alternativa

– Dotto’, ce provo.

– Eh, speriamo

– Dottore?

– Dica Umboni

– Mi sono incastrato dentro a Terchetti.

– Merda Umboni, lei è una nullità.

– Ha ragione dottore! Finalmente se ne è accorto.

– Zitta Servazzi, che è tutta colpa sua.

– Sgasazzoni e Posternaghi hanno perso i sensi, dottore!

-…

– dottore?

-….

-capo?

-…

– ma dove è andato?

– al bar con Fastioni e Pertuviani.

– e noi?

– fate lavoro di gruppo. Forza, che ognuno esplori i limiti della sua leadership.

– fino a quando?

– fino all’arrivo del tecnico Lavazza.

– e poi?

– e poi o vi sbroglia oppure vi rottama con la macchina.

– ma è una tragedia, dottore!

– Eh si, Umboni, una volta che trovi una macchinetta che fa il caffè buono…

-…

– Ma ricorda, Umboni, nella vita le cose belle durano sempre poco.

– dottore?

– Su, su Garziottelli, adesso mi lasci andare con Fastioni e Pertuviani, non sia sempre pedante, tanto ormai non fa più carriera.

– si solo l’ultima cosa.

– dica

– ma perchè lei è l’unico con un cognome normale, dottor Bianchi?

5 pensieri su “Gray’s Anatomy dentro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...