La Donna Dell’Elegante

Nel mio piccolo, a bordo della Kaffettiera Panzer areodinamicamente lanciata dentro il caos delle sette e mezza in tangenziale, riflettevo su alcuni importanti elementi.

Il primo, più rilevante dal mio punto di vista, è incentrato sulla necessità di eliminare quanto prima il fastidioso problema del "moscerino proiettile". Colonne intere di minuscoli insetti svettano ai lati della tangenziale, ed è particolarmente piacevole procedere a velocità di crociera ingerendone una grande quantità. Ricchi di proteine, piacevoli al gusto, reperibili ovunque, sono l’alimento preferito del motociclista. Purtroppo però la sensazione è molto meno piacevole quando gruppi di rivoltosi piccoli animaletti si proiettano sui bulbi oculari in gruppo. In secondo luogo debbo, evitando il cinismo che tanto infastidisce Lo Idealista, festeggiare l’arrivo della prima Stagista tutta per il sottoscritto. L’essere si è radicato nei pressi della mia scrivania con un fastidioso sorriso e un dinamismo quantomai inaspettato. Due elementi di disturbo rovinano l’idillio: la piccola proviene direttamente dall Terra della Multinazionale, figlia bionda di Grande Capo e il suo livello di conoscenza del mondo del lavoro si limita a dei grandi sorrisi. Mentre toglievo uno sciame di moscerini dalla narice ho anche appurato che in Italia ci rimarrà tre mesi, nei quali tutto quello che le succederà sarà mia diretta responsabilità. Padre illegittimo, ho già preso le veci di un servile paggio pronto a rendere piacevole la sua permanenza tra le valli lombarde. E’ tale la potenza del Vero Padre che il Preside si è sentito in dovere di precisare che 1) la ragazza deve trovarsi bene 2) deve tornare felice 3) i suoi orari sono integralmente a sua scelta 4) nei tre mesi farà tre settimane di vacanza in Sicilia 5) io sono direttamente responsabile di qualunque cosa accada. Grazie al mio nuovo amico Idealista, sono davvero felice di rendermi utile per l’Azienda, e spero di portare il massimo contributo al miglioramento di tutti. Mi limito a chiudermi in bagno, aprire lo sciacquone e tirare la fronte sulle piastrelle bianche cinque o sei volte. Per ora riesco a farlo solo ogni mezz’ora.

Ma veniamo al Dunque. Ieri sera si celebrava il compleanno di Pesce, al secolo Bullo di San Vito. Nei roboanti festeggiamenti tenuti in una prestigiosa location, mi sono permesso di offrire al festeggiato in dono due donne, in segno di pace e amicizia. Solo una arguta riflessione del Presidente mi ha portato chiaramente a pensare che una delle due è la Donna Ideale Dello Elegante. Pertanto dopo una breve presentazione virtuale dello Elegante, assente troppo impegnato nell’alberghiero serale (ma sta facendo la maturità), ho convinto entrambe ad offrirsi nuovamente al mio amico rosso. Le vie dell’amore sono tortuose e inaspettatamente in salita, ma chiederemo a noleggio il camper di Stranamore e caleremo nella Grotta dell’Elegante portando i frutti del nostro lavoro. Caro Elegante, inutile cercare di ringraziarci, è una dannata vita ma qualcuno doveva pur farla.

Ora devo andare, poichè la Bionda sembra avere voglia di un caffè. Devo correre a prenderlo.

16 pensieri su “La Donna Dell’Elegante

  1. utile la tua stagista…
    beh, che dire se non “largo all’amore, in tutte le sue forme”

    PS: Non è che la tua bionissima stagista ha un fratello altrettanto biondo che voglia farmi da stagista?

  2. Sì dai,
    facciamo conoscere all’elegante questa nuova gemma, così mi salvo l’estate ed eviterà di venire da me per un mese!!!!!
    Elegante sto scherzando, comunque sono 300 sterline a settimana!

    L’ignorante idealizzato

  3. Franz, volevo solo informarti che dal regalo di ieri sera non è ne è venuto fuori manco nù bucchino (come direbbe qualcuno).

    Pesce

  4. Pesce
    sei sempre abbastanza chiaro, anche se non capisco a che cosa tu ti stia riferendo nello specifico.
    In ogni caso inoltro un reclamo. Dovrebbero mandarmi dei modelli sostitutivi per settimana prossima.
    Appena mi arrivano le imballo e te le spedisco.
    Non tutte le ciambelle escono col buco. In ogni caso, ti suggersico di essere più diretto nelle tue richieste

  5. CIAMBELLINE
    INGREDIENTI:

    – 250 GR. FARINA
    – 1 UOVO
    – 75 GR. ZUCCHERO
    – 75 GR. BURRO
    – MEZZA BUSTINA DI LIEVITO
    – VANILLINA
    – 1 CUCCHIAIO DI LATTE

    Amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
    Dare forma alle ciambelline ed infornare a 180° per30-35 min

  6. caro Franz, la ns stagista cinese ha fatto l’inferno: adesso è presidentessa.
    Dice il saggio cinese: Servi il tuo stagista come fosse il tuo capo perchè un giorno sarà il tuo capo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...