Sinceri Aguri, Caldi Abbracci.

Quattro anni fa, in un caldo martedì pomeriggio, nasceva Il Bradipo, ultimo di un succinto numero di blog. Al tempo Splinder era gratis, i bloggers erano una stravagante razza, per caricare un immagine ci volevano dieci minuti. Longevo, questo posto rimane fedele alla linea e ringrazia i lettori affezionati (dieci o dodici), i lettori occasionali in cerca di emozioni, i commentatori anonimi, i redattori e il suo direttore Marketing, il dott. Besenzonazzi, che per l’occasione ha rilasciato un comunicato stampa: "Oggi è occasione lieta ricordare la nascita della nostra piccola grande azienda, che illumina con i suoi alti contenuti il buio panorama della rete italiana e che dona speranza a chi è in cerca di facili conclusioni e sperticate generalizzazioni. Insieme al Cosiglio d’Amministrazione vogliamo ringraziare chi quotidianamente lavora a questo sogno, per renderlo sempre più vicino alla realtà". (applausi da tutta la sala riunioni, un paio di stagiste svengono dall’emozione).

Compresse: L’esclusiva festa di domani sera si tinge ancora di più di esclusività grazie alla prenotazione di un tavolo e quattro sgabelli. Per entrare è sufficiente fare il nome del titolare di questo posto o del Bradipo direttamente. Il Dott. Besenzonazzi condurrà il Risiko dell’Impiegato, distribuendo ricchi premi… Per chi non fosse ancora al corrente, nelle immagini c’è il prestigioso invito.

Supposte: Il mio dentista ha deciso di cambiare lo spinnaker del suo 18 metri in tek e radica. Per farlo ha fatto ricorso ai miei premolari. Da una semplice otturazione, con una rapida manovra chirurgica e molta anestesia, ha ottenuto un buco in cui ha infilato una vite in cui sovrapporrà del cemento su cui disegnerà un dente. L’ardita espressione di bassa manovalanza si è rapidamente trasformata in un assegno che si trasformerà in un gonfio spinnaker pronto a lanciare la barca verso nuovi lidi. Sono tra quelli che godono a fare beneficienza soffrendo; non so che dire, mi da una sensazione irripetibile.

Bustine: entro questa sera la mia fantasia dovrà rendere positivi dei dati che annunciano la nostra imminente disfatta sul mercato. Didascalicamente, i nostri concorrenti ci stanno sodomizzando con tecniche sempre più dolorose. Il mio capo si è reso irreperibile, il suo cellulare è sempre occupato, la segreteria piena. Il Pollaio è costellato di pugili frastornati, sempre meno disposti a mettere fuori il naso per prendere altre mazzate. La delicata operazione che mi compete deve essere fatta principalmente per motivarli a dare di più. Basterebbe fare notare loro che le loro pallide vite sono nulla senza un fatturato che le giustifichi, ma questo è troppo diretto. Allorchè ho deciso di fare una presentazione in Power Point in cui infilare un sacco di immagini rilassanti e di mettere sui lucidi: almeno 15 volte la parola "crescita", 15 volte la parola "sfida", 12 "erosione dei margini", 21 "sbilanciamento", 10 "fiducia", 33 " attenzione al cliente". Vorrei concludere con una frase ad effetto, di quelle tipo "farsi la barba e vendere sono la stessa cosa, se non lo fai tutti i giorni diventi un barbone", o cose simili. "Non vogliamo vincere, vogliamo dominare". "se il mio limite è 10, mi rapporto con 100, e ottengo 50". Basta così poco per farli contenti…

Sincerly, happy birthday to us.

Un pensiero su “Sinceri Aguri, Caldi Abbracci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...