Il Quadrato di Wilson

In queste poche righe si farà della gran cultura. Sono reduce, insieme all’Ignorante, all’Ambasciatore, e ad altri pochi eletti, dalla cena di benvenuto di Wilson, ritornato appunto dall’Inghilterra. Il nostro, particolarmente scocciato per il clima culturale italiano e per la poca attenzione riservata ai ricercatori del belpaese ha deciso di tornare solo per poco. Giusto il tempo di cambiare la biancheria sporca per ripartire per Formentera, dove conduce una estenuante ricerca sulla sessualità e la libido femminile. Per tutta la stagione passata, travestito da bagnino, ha svolto massacranti ricerce corteggiando donne di tutte le età e di diverse nazionalità. Nonostante l’esoso numero di femmine cadute nella rete della scienza, la sua ricerca necessita di ulteriori numeri. Per questa ragione si trova costretto a ripartire. Proviamo pietà per un uomo che ha fatto della sua vita una missione per la scienza. La buona notizia è che oltremanica Wilson è stato apprezzato finalmente per le sue immense doti matematiche. Il  Biscardi della matematica ha potuto procedere con le sue ricerche presso l’università di Londra. Dopo notti insonni, dolorosi risvegli e faticose giornate all’isegna del consumo smodato di popper ed altre sostanze, riflettendo sui neuroni rimasti illesi, Wilson ha elaborato la sua teoria, anche detta Il Quadrato di Wilson:

La somma di x numeri dispari è uguale al quadrato di x.

Supponendo quindi che x sia 3, Wilson sostiene che la somma dei primi 3 numeri dispari sia uguale al quadrato di 3. Praticamente 1+3+5 ( i primi tre numeri dispari) è uguale a 3alla seconda. Stupiti da tanta intelligenza, non abbiamo avuto più parole per complimentarci con il ricercatore di San Siro. Pubblicherà la sua legge matematica su alcune riviste di settore. Speriamo la scienza non spezzi il Leonardo de noi Artri.

Grazie a un saggio consiglio di Giulia, ho smesso di collezzionare pile e pile di giornali e riviste. Da oggi mi limito a ritagliare gli articoli che mi interessano. Questi progressi, che un po’ mi spaventano, hanno anche i loro lati negativi. Armato di forbice sono pronto a sezionare l’ultimo numero del settimanale Sette, che racchiude un servizio sui fondatori di Google. Alcune pagine dopo vengo colpito da una pubblicità. Una ragazzina di colore sorride guardando il cielo azzurro. Il messaggio sottoscritto è "fermiamo le menomazioni genitali delle donne. E’ un crimine contro l’umanità". Tra l’altro correttamente scritto in diverse lingue, tra cui il cinese e l’arabo. Sono infatti molte le donne cinesi che leggono Sette, per non parlare del pubblico dei paesi arabi, affamato a tal punto del settimanale da comprarne interi yatch. Mi sorprendo a fare una riflessione che cade a pennello in campagna elettorale. Chi mi volesse mai accusare di faciloneria è benvenuto: dunque, il messaggio è corretto: l’infibulazione è un terribile crimine. Se non vado errando se ne occupò la Bonino in tempi non sospetti, quando degli uteri delle donne di colore poco ci fregava, se non per l’utilizzo diretto ai margini della tangenziale Ovest. Siamo quindi pienamente daccordo sul fatto che il messaggio della pubblicità sia giusto, motivato e goda della nostra approvazione. Ma ci viene anche da pensare che l’infibulazione è un crimine tremendo come le torture, le mine antiuomo, i proiettili al fosforo, la guerra, e mille altre violazioni quotidiane ai nostri diritti. E qui si insinua il mio pesante pensiero demagogico: ma non è che in campagna elettorale, in un momento in cui le donne rappresentano una categoria davvero allettante, questo governo voglia confonderci le idee? E in che modo? Facendo una campagna ministeriale profondamente sociale e umana? E perchè sotto lo slogan principale non si aggiunge: come la guerra, la pena di morte, le mutilazioni, le mine e tutti gli stracazzi che riempiono il mondo, per l’ottanta percento approvati silenziosamente dallo stesso governo che ne condanna uno solo. Mi accingo al letto profondamente colpito dalla mia malacreanza, dal mio modo di vedere le cose sempre per il lato più contorto.

Anticipando lo schieramento politico del Bradipo, vi comunico che questa sera ho abbandonato la lettura del programma dell’Unione, preferendogli una lezione di Marketing noiosissima. Su duecento e passa pagine ho il personalissimo record: pagina 36. Lo consiglio caldamente a chi sente la necessità di trovare un motivo per non andare a votare. E mi sono accorto giusto qualche tempo fa che il segreto per cui questa campagna elettorale è la sintesi del nulla è in una frase dell’Ingorante, detta alle 4.56 seduto su una panchina di Porta Venezia, alla fine della Notte Bianca ( per lui Notte in Bianco): " Ci vuole più amore". Anche se lui si riferiva alle carenze di affetto che El Presidente gli manifesta ultimamente, credo abbia centrato in pieno il problema. Sono tutti li a spararsi addosso, vomitando critiche e battutine. Nel mio percorso di meditazione ricostruttiva primaverile, sento forte il bisogno di un candidato che parli in positivo. Basta parlare degli errori altrui: è ora che tornino gli "evviva".  "evviva le tasse" "evviva le auto italiane fatte in Brasile" "evviva i milanesi" "evviva le acque del po piene di coca" "evviva qualcosa" "evviva il lavoro". Credo che colmerò questa lacuna con la visione di qualche episodio di Don Camillo e Peppone. In qualche modo dovrò pur rimediare. Ma, continuando nella terribile demagogia che mi attanaglia, se questa campagna elettorale fosse fatta su di noi? Ovvero, se è vero che il pane si fa per chi mangia il pane, è anche vero che una campagna così bassa è fatta per gente bassa. Toni bassi, messaggi bassi, premier basso. Basta, è ora di scrivere sui muri qualche "evviva".

"evviva tutto"

35 pensieri su “Il Quadrato di Wilson

  1. La scelta è forse il più grande dono che ci è stato dato…ed è per questo che se proprio devo scegliere la nostra guida tra due persone poco affidabili e troppo impegnate a fare del narcisismo la propria priorità…scelgo di non perdere tempo e regalarmi un più interessante week end in un qualsiasi posto che mi verrà in mente…
    IL MIO TEMPO NON HA PREZZO…COME QUELLO DI OGNUNO DI VOI!!!
    SCEGLIETE IL MEGLIO E NON CRITICATE MAI LE SCELTE ALTRUI…APPARTENGONO SOLO A LORO!

  2. LA GAZZETTA DELLO SPORT:
    Esito negativo per il ginocchio dell’astro nascente del volley italiano.
    Necessario l’intervento chirurgico,previsto per giugno presso il San Carlo di Milano, a cura di un prestigioso staff di medici.
    Stagione agonistica finita.
    Lo vedrete probabilmente come allenatore del dream team di Forte Dei Marmi.

    L’elegante

  3. sulla home page di repubblica, in basso ci sono le foto dei surfisti in australia, (o meglio nel queensland) dopo il ciclone proprio dove sta la simo…

  4. Ti ringrazio per essere passato a farmi visita. Scusa se non ti ho aperto ma ero in riunione di lavoro con alcune colleghe sotto la doccia. Ho letto qui e la (un po’ a spizzichi) il tuo blog, giusto per capire con chi avevo a che fare, e sono arrivato alla conclusione che sei simpatico, scrivi bene e hai attitudini surfistiche: tutti e tre elementi molto importanti a queste latitudini. Ne parlavo giusto ieri col mio amico immaginario e lui (che è una persona molto pratica) mi faceva notare che qui si nomina sovente la Versilia. Bella zona dove surfammo parecchio alcuni anni fa, specie alla Moana di Viareggio. Mi fa piacere se ci frequentiamo così intanto penso di metterti tra gli amici… poi si vedrà. Adesso devo lasciarti perché ho mia moglie sul fuoco. Aloha

  5. Ciao 3Imaginaryboys,credo che sia Frustrante!!pensa che figura di merda se invece non lo è??
    Non so che fare,se ripartire per formentera o no? che faccio…..parto?

  6. il ciclone era vicino a Cairns nel north queensland…io sono a sud…a brisbane abbiamo avuto solo 3 gg di brutto tempo x colpa di Larry ma niente di grave

    lacimo

  7. Posso parlare con l’organizzatrice di serate del Bradipo (La Signora) per avere un elenco delle possibilita’ che si prospettano per questo week end?

    ..non ho tempo da perdere con personaggi poco seri…

    L’elegante

  8. l’organizzatrice pensava di fare un salto alle colonne, che, visto il bel tempo, pulluleranno di gente. per poi sul medio-tardi organizzare una trasferta.. magari al cuore.
    la ritengo una proposta valida, comunque adeguata alle aspettative del gruppo, e che farà felici anche i palati più esigenti. (insomma il cuore non è il den, e le colonne sono sempre le colonne!!!)
    lelegante: aderisci?

  9. Signora io mi fido solo di Lei…come sempre Signora…

    “Forse non ci siamo capiti io non sono venuto a salvare Rambo da voi (nella fattispecie tutto l’esercito USA) ma voi da Rambo.

    Altro che Chuck Norris.

    L’elegante

  10. sì, però…Quando Chuck Norris va in hotel, pretende che dentro al minibar ci sia sempre un minibarista…

    grande ricky. tu tra l’altro non hai mai fatto una serata con noi alle colonne, o sbaglio?
    allora parto col propostone globale? è ufficiale?

  11. e’ vero che e’ in arrivo un altro ciclone????io il we prossimo vado a nord a vedere la great barrier reef….SPETTACOLOOOOOO……..xo’ non mi voglio beccare l’uragano. potete tenermi informata?

    a Mi tutto bene? come state????? ma xche’ non mi scrive nessuno…..almeno un messaggino sul bradipo potreste lasciarmelo
    baci

    lacimo

  12. Ecco scriviamo alla Simo che poverina sapete e’ in Australia e ha bisogno di conforto……

    Ciao scoppiata.

    Un bacio

    L’elegante

  13. MESSAGGIO X L’ELEGANTE:
    come va il tuo ginocchio? mi stai salutando quella figona di tua madre?e ali beleza come sta?
    ….cmq a volte ho bisogno di conforto.ah!ah!ah!ah!
    quando torno mi fai ancora l’imitazione tua e del tuo socio al lavoro?please!!!
    la cimo

  14. Ma lo vedi io ti scrivo e tu mi rispondi dando un bacio a tutti!ma va a fffanculo…un bacio a tutte tranne che a la cimo!!Matteo

  15. mi sento in dovere di informare i miei fans (al momento solo uno…) di quanto milano offre in questa settimana, anche se io non potrò partecipare:

    1-mercoledì 5 c/o la triennale aperitivo offerto da uno stilista d’ambienti giapponesi (50 di stile giappo nelle case italiane)

    2-mercoledì 5 dalle 19 alle 24 in via Savona n.56 cocktail Swarovski

    3-venerdì dalle 19 alle 22 in via senato 2 cocktail organizzato da Bisazza mosaici (quanto vorrei…)

    4-tutti i giorni in C.so europa, 2 cocktail per dada cucine e molteni

    5-presso la fabbrica del vapore il 5/6/7 dalle 18.30 cocktail e mostra fotografica

    questo è solo un assaggino…
    buo divertimento

    prossimamente link con elenco eventi

    la signora

  16. IRA ho letto il post più bello su Chuck Norris…

    “Chuck Norris un giorno ha superato se stesso. Poi si è fermato ad aspettarsi!”

  17. oh, ma che pesante che sei!
    se a te non fanno ridere è un problema tuo.
    lasciaci ridere in pace!

    per cristian: davvero bella!
    l.s.

  18. grande pesce!
    senti ma domenica è confermato da tuo papà? fammi sapere

    ps: domani, se non piove, vi voglio tutti al mom!!!
    l.s.

  19. anch’io voglio venire al mom!!!! uffa….
    e cmq fanno troppo ridere anche a me…quindi continuate.

    irò ti voglio troppissimo bene. ti tel stasera…ops! ti tel qnd da te saranno le 10/10.30 ok?

    lacimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...