il più grande day after

Dopo la splendida letterina del Presidente, e un paio di giorni di incredibili abbuffate, posso dire di essere sopravvissuto al più doloroso dei day after. Con un bottino di regali che va via via affievolendosi con il corso degli anni, e una resistenza all’arrosto con mostarda che diminuisce natale dopo natale, ogni 27 dicembre mi sento sempre più vecchio e frustrato. Sebbene avessi trovato una comoda via di fuga alla malinconica depressione pre natalizia grazie allo splendido turno in ambulanza la notte del 24, quest’anno come lo scorso sono rimasto in balia degli eventi. Provenendo da una famiglia assolutamente e profondamente cattolica, mi sono fatto la vigilia davanti a RAI1, in una casa deserta per via della fuga (della messa) di mezzanotte, preparandomi ad un 25 scoppiettante. Forse ne parlo per via del doloroso trauma che mi colpisce dalla seconda media in poi, ovvero da quando hanno iniziato a farmi regali da "ometto". Fastidiosissimi portafogli, gilet e camicie, cravatte e spericolati manuali su, nell’ordine, "Università, come scegliere", "Università, perchè non abbandonare", "Lavoro, come trovarlo", "Questa casa non è un albergo" (con CD di M.Pezzali incluso e sorelle che canticchiano soddisfatte il motivetto), "Vendere, il lavoro più vecchio del mondo dopo la puttana", "Vendere e prostituirsi, la stessa cosa", "Venditori, come tenere giù la pancetta". Eppure mi sarebbe bastato fare come El Presidente, sincero e schietto, e scrivere a B.Natale la mia personale lista… Anche perchè siamo rimasti con parecchie cose in sospeso, primo fra tutti He-Man con l’armatura nuova e diversi Exogini che mi mancano. Ma non è trascurabile nemmeno il fatto che io abbia chiesto la caserma dei pompieri delle MicroMachines e che essa non sia ancora pervenuta. Per quest’anno mi accontento del favoloso Shampoo anticaduta e dei simpaticissimi pantaloni-antivento da moto da competizione, pensati per la mia vespa che non supera i 70. Ma l’anno prossimo sarò solerte… anzi, visto che manca ancora la Befana…

 

16 pensieri su “il più grande day after

  1. msg x lo Sbirro:
    le foto del GLOBE te le faccio avere tramite federichino perchè se te le invio tramite internet ci metto tutto il 2006!

  2. Ciao sono matteo e ho perso da tre giorni il cell. quindi tutti i numeri…siete pregati di chiamarmi così ne recupero qualcuno!il mio numero è sempre lo stesso!Willy

  3. luca, la devi smettere di fare commenti sul mio abbigliamento. non sei degno…
    e poi gli stivali da circonvalla sono anni che non li metto più!
    la signora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...