Oh happy days (con la esse)

Sarò breve in tutto, in modo da potervi dare tutte le mie emozioni di un week end. Purtroppo sul concerto gospel c’è poco da dire. Prezzo proibitivo, chiesa surgelata, acustica impossibile, repertorio sconosciuto. Ma tutto questo non mi interessava. Volevo sputtanare Ricky. Lo desideravo. E non ce l’ho fatta. Purtroppo il giovane Elegante è anche un ottimo percussionista. Se non fosse per le smorfie jazz sembrava fatto apposta. Bravo è bravo. Questo mi costa dirlo, ma come sapete sono oggettivo. E’ oggettivamente un pirla, ma è anche oggettivamente un musicista. Stupenda performance dell’Ispettore Monazzo sul fondo della chiesa che balla stile anni settanta e deliziosa performance di Giulia, che si scassa il cazzo e fugge. Sulla cena di Natale sarò ancora più breve. Organizzata nella profonda provincia per venire incontro alle esigenze di Rena, vede una grande partecipazione. Tutti, o quasi, ma senza Rena. Prestigiosa ricomparsa di Krine, che per l’occasione natalizia si veste da pastorello. Deliziosa performance dell’Ambasciatore, pettinato da manager hippy anni 80, appena uscito da un film con Gerri Calà. Sorprendente ritorno dalle noste parti del Lopa, che prova in diversi momenti la socializzazione con il Teo ( che lo guarda stupito del fatto che gli elfi non esistano solo nelle favole). Bella prestazione di gruppo con una sottolineatura dovuta: nessuno aveva invitato Lo Ignorante, che purtroppo è venuto. Terzo ed ultimo argomento: oggi è una data nefanda: il genetliaco del Presidente, che ebbe i natali in un fosco 19 dicembre di 26 anni fa. Non essendo per nulla permaloso, vi ricordo di mandargli un sms con gli auguri ( ciao Kri, auguri troppo per il tuo comple!, in linguaggio inbox così capisce). Nello stesso giorno sono nati anche: ? . Beh, insomma, basta lui.

xmas party di venerdì: piacevole news introdotta da quel genio di Pesce (Fede)… non si può anticipare nulla, ma cambierà la serata. Per tutte le donne offese dal maschilismo del tanga party è in arrivo la Fish competition. Da non perdere. Consiglio caldamente a tutti gli uomini di tenersi atletici e di sfruttare la settimana per prepararsi adeguatamente. Per chi non fosse ancora convinto c’è il messaggio tra parentesi ( non essendo una chiamata alle armi, e non essendo obbligato a venire, puoi anche stare a casa. Se poi ti perdi la Fish Competition non sono cazzi nostri). Invitate todo mundo ( troppo beleza?). Ma soprattutto invitate tutti quelli che vi stanno sul cazzo. Essendo una festa di natale, siate più buoni. Quello stronzo del vostro collega, quella puttana della vicina, quel deficente del tabaccaio, quella sciampista della scrivania davanti.  ( e quel coglione che vi ha ciulato la ragazza alle medie)

A natale siamo tutti più buoni, con la Fish Competition anche più Boni!

14 pensieri su “Oh happy days (con la esse)

  1. no andre definirlo un collega è un insulto al tuo talento…credimi!!!
    il prete quando l’ha visto suonare pensava che fosse posseduto e stava per esorcizzarlo…l’hanno fermato due chierichetti.
    l’ignorante

  2. Ciao Andrea…

    Musicalmente parlando non mi sento di prendere in considerazione L’ignorante…

    Piuttosto visto che sei un talentuoso come fa Luca ad essere tuo amico?

    L’elegante.

  3. when jesus washed away my sin

    “che bel giorno fu quando gesù lavò via da me i peccati).

    cristo, (per mantenere il tono) è vero che ricky è uguale a johnny dorelli… oddio, davvero uguale.

    Elegante come Beruschi, simpatico come Vastano e bello come Dorelli. Tutte lui…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...