Usati (short)

Warren è seduto davanti alla finestra. Guarda le sbarre, ferro verniciato di grigio e ruggine. Non guarda il cielo. Guarda la ruggine. E’ stanco Warren.

Privazione del sonno. Forse. Troppo fumo, forse. Troppi casini, sicuro.

Aspetta Kurt, Warren. Kurt è andato via dicendo che sarebbe tornato con una soluzione. Kurt ha sempre soluzioni. Warren è andato da Kurt, quasi piangendo.

Ha raccontato a Kurt tutta la verità, seduto sullo sgabello di legno dove è seduto ancora adesso.

Kurt ha abbassato il volume dello stereo. Ultimamente sta ascoltando solo duetti. In particolare oggi toccava ad Aretha Franklin e Elton John. Un delizioso connubio tra musica anni ottanta e voci iconiche, che non si capisce se devi inorridire o devi essere commosso. Kurt beve caffè lungo, lo compra alla caffetteria sotto casa, di fianco a casa per essere precisi, praticamente dentro casa, ad essere puntigliosi.

Kurt guarda Warren, mentre Warren parla, veloce e nervoso.

E poi, di colpo, Kurt dice:

  • ho la soluzione

E se ne va.

E’ settembre, fuori piove. Warren guarda le inferriate.

Kurt ha una soluzione. E’ sempre così. Con Kurt.

E’ sempre così, con Warren. Invecchiano, ma è sempre così.

Tipo da sempre.

Warren è stanco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...