Pensaci, dovresti pensarci

Ormai hai quasi quarant’anni. E’ ora, anzi è tardi. Hai solo quarant’anni, la vita sta iniziando.

Dovresti fumare meno, mangiare meglio, bere con la testa. Fuma, bevi, è un periodo.

 

Non sto tanto bene, ragazzi.

 

Non sei il centro del mondo, pensaci. Pensaci, sii il centro del tuo mondo.

Sono anni in cui dovresti stare bene, pensaci. Pensaci, è difficile stare bene in questi anni.

 

Non sto tanto bene, ragazzi.

Dovresti pubblicare quello che scrivi. Dovresti smettere di scrivere.

Dovresti dormire di più. E’ giusto che tu dorma di meno, divertiti.

Dovresti amare meglio. E’ normale che tu non ami.

 

Non sto tanto bene, ragazzi.

Trovati una donna, fatti una nuova famiglia. Non permetterti di trovare una donna, pensa alla tua vecchia famiglia.

Hai le occhiaie si vede che stai male. Che begli occhi, si vede che stai bene.

 

Sto meglio, ragazzi.

Dovresti cambiare lavoro. Tieniti stretto almeno il lavoro.

Prendi un cane, per il tuo bene. Meglio che non fai cazzate almeno con gli animali.

Divertiti con un paio di galline. Non far soffrire altre donne.

Sto meglio, finalmente, ragazzi.

Fregatene dei soldi, sono un mezzo. Pensa ai soldi, sono tutto.

Paga tutto fino in fondo. Lotta anche per i centesimi.

Sto quasi bene. Ragazzi.

 

  • Non vorrei darti consigli, ti giuro. Ma dimmi come stai?
  • Qui.
  • Non hai voglia di parlare?
  • Non tanto.
  • Capisco.
  • Sei unica perchè non fai domande. Potrei piangere dalla gratitudine.
  • Grazie, ma non faccio domande perchè non sono coinvolta.
  • Noi siamo stati coinvolti?
  • Si, ma tante vite fa.
  • Parlami di me quando amavo te.
  • Eri bellissimo. Ma mica perchè amavi me. Tu sei bellissimo quando ami. E’ il tuo più grande difetto.
  • Dicono che il  mio difetto sia quello che non sono capace di amare.
  • Invece, fidati di me, che sono una tua vittima, tu ami fin troppo bene.
  • Meno male.
  • E’ che non si capisce mai cosa cazzo tu stia amando. Sei scoordinato. Potresti insegnarlo, l’amore scoordinato. Disciplina sportiva.
  • Scrivo, mi è tornata voglia di scrivere.
  • Beh, anche quello ti viene bene.
  • Mi viene meglio scrivere o amare secondo te?
  • Che cazzo di risposta vuoi? Tanto sai benissimo che continuerai a fare tutte e due le cose.
  • Hai sempre ragione.
  • Lo so. Avevo ragione ad amarti. Ho avuto ragione a lasciarti. E ho ragione quando dico che sei scoordinato. Ci vediamo al mare. Ti presenterò l’uomo che farà di me una principessa quest’estate.
  • Mi presenterò dicendogli che ti ho scopata prima io
  • Purtroppo so che lo farai davvero.
  • Grazie per la stima.
  • dimmi solo come stai
  • alla fine bene.
  • alla fine, non è una fine. Ma so che ci metterai tutta l’estate a capirlo.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...