Una Vita Full Optional

– quindi prometti di mantenere il segreto?

– Ho alternative?

– si. L’alternativa è morire. Come sono morti Giovanni Accascione e i suoi due soci. Leggi i giornali, vero?

-…

– O prometti di non parlare, oppure fai un salto all’inferno a trovarli.

– Posso dire una cosa?

– beh, si.

– ma se prometto di mantenere il segreto, finisce la storia, giusto?

– giusto. Non ci vedremo mai più. Non sentirai più parlare di noi.

– e se non mantengo il segreto, mi ammazzerai?

– ti faccio sparire, noi lavoriamo così.

– quindi in ogni caso, la storia finisce qui.

– esatto.

– allora forse è per questo che nessuno leggerà mai questa storia.

-…

– è una storia che non sta in piedi. E’ finita appena dopo essere iniziata. Non ha senso. Parlo, e sono morto, non parlo e mi fate sparire. /p>

-…

-In ogni caso, ho deciso di non parlare.

– Buon per te.

– Ma a livello di storia, adesso è una merda.

– eh si.

– Sembriamo usciti da una brutta copia di Pinketts.

– Ma almeno siamo vivi tutti e due.

– Sai cosa possiamo fare, andiamo qua fuori e prendiamo uno e lo torturiamo.

– in che senso?

– almeno la storia prende una piega imprevista. Che so, duriamo più pagine.

– E se andassimo là fuori e tu ti innamorassi di una di passaggio? Nel frattempo io esco, uccido uno con il coltello.

– Ma?

– Ascolta, così la storia si divide in due. Se tu vai avanti con la tua storia d’amore, dura. Se no ci sono io. Mi nasconderò, e aspetterò tue notizie.

– Ok. L’idea mi sembra buona. C’è solo un problema.

– …

– siamo chiusi dentro. Questo era un’abbozzo di racconto. Non vedi che siamo in un capannone, senza finestre e senza porte? Come cazzo usciamo di qua?

– Ma come cazzo si fa a scrivere un racconto senza finestre e porte?

– Non ne ho idea, ma siamo chiusi qua dentro e non possiamo fare nulla.

– Cazzo, siamo spacciati.

– Proviamo a spararci a vicenda. Qualcosa dovrebbe succedere dopo… non è possibile che tutto un racconto faccia perno su due chiusi in una specie di scatolone gigante, senza una storia alle spalle.

– a proposito. Ma che segreto dobbiamo mantenere?

– non ne ho idea.

– oh cazzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...