Intervallo: Alpi Occidentali

E poi mi sono ritrovato a guardare le stelle da vicino, talmente in alto da avercele di fronte. Un cielo tremendamente bello, il giorno che finisce, la sera, il mare sotto. Romantico in quota, mi sono permesso un Cammariere d’annata, appena soffiato nell’Ipod con la segreta speranza di prendere sonno. Il migliore modo per prevedere il futuro è costruirselo, lancio pensieri pesanti e respiro profondo l’aria secca che impazza dai bocchettoni. Ho un vicino ansioso, che legge nervosamente un libro fantasy. Scorrazzano le orrende hostess atlantiche, con la faccia ricoperta di trucco e il pensiero a terra. Ho da risolvere un paio di questioni scottanti, sul tavolo le carte date da un mazziere stravagante, partita chiusa, posta in gioco alta, come sempre. Gioco in squadra con il mio futuro, le carte sono buone, aspetto di trovare il bluff. Mangio pollo pressurizzato, bevo acqua italiana, rispondo meccanico alle chiacchiere d’ordinanza. Il bon ton mi impone di non piangere quando guardando fuori mi viene in mente che è raro che io e te si stia così vicini. Non smetto mai di portarti nel cuore, so che ci sei. Ho sempre la sensazione che tu mi sia vicino, come hai sempre fatto. Arrivo con applauso al pilota, trash italiano in viaggi low cost. C’è davanti un week end, ci sono davanti le persone che amo, i racconti, gli abbracci, come ogni ritorno, e le piccole abitudini che possono tornare a scandire le giornate.

6 pensieri su “Intervallo: Alpi Occidentali

  1. Welcome back, bro. Peccato che anche ‘sta settimana non ce la facciamo a beccarci…da mercoledì prossimo a domenica sono a Riga…
    Facciamo per luglio, che è anche il mese del mio invecchiamento? Potrei addirittura venire al Surfer’s Den…
    Sempre che non parti tu. Il che, come direbbe Kenshiro, vorrebbe dire che il destino non vuole che ci becchiamo dal vivo.

    Adriano

    P.S. detesto anch’io l’orrido applauso al pilota tipicamente italiano. Mi sforzo sempre di reagire con una faccia il più disgustata possibile.

  2. Mr. Barone, artista Moderno, scrittore polivalente, fonico e regista di imperdibili corti, (www.adriano-barone.blogspot.com) riusciremo mai ad incontrarci nuovamente per suggellare le nostre vite?

    Mercoledì Sera Den. Ma tu non ci sarai.
    Mi conformerò alla massa aspettandoti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...