hello I’m Ignorant

Ecco che di colpo, come un fulmine a ciel sereno, come un onda di mareggiata al tramonto, come un inatteso attacco di sciolta, come un sasso da un cavalcavia, compare lo Ignorante. Da tempo lo davamo per disperso, e la cosa ci divorava, l’angoscia ci logorava, insomma tutto era rovinato, precario, difficile da affrontare senza di lui. Lui che dava poesia alle nostre serate, lui che grazie alla sua immensa ignoranza rendeva piacevole qualsiasi cosa, si era deciso, dopo molte riflessioni, a un difficile trasferimento a Londra. Sono molti gli italiani che decidono di andare a vivere oltremanica, con destini spesso costellati da incredibili successi nel mondo finanziario. Una vera e propria fuga di cervelli, una dispersione delle menti più argute in campo finanziario. Ecco, nel caso dello Ignorante si tratta di un fenomeno inverso: una expatriation destinata a portare nella City una carica di ignoranza dai forti connotati italiani.  In una breve intervista rilasciata in un ameno locale di Milano sabato sera, abbiamo voluto ricostruire i passi del suo cammino:

31 agosto: Malpensa è completamente bloccata, tutti fermi, areoporto al collasso. E’ il giorno della partenza dello Ignorante. Il congestionamento è dovuto a Krine, che ha parcheggiato la macchina sulla pista di rollaggio, in preda ad un attacco di megalomania. Tiene in mano il frontalino dell’autoradio e urla: "Ciarli, alfa bravo". In mezzo a tutto questo Lo Ignorante decolla: destinazione London. Ad accompagnarlo Giulia.

3 settembre: Malpensa, ore 9.30: la coppia fa ritorno in Italia. Appena sceso dalla scaletta dell’aereo, Lo Ignornante confessa: "Ho visto cose che non potete nemmeno immaginare".

10 settembre: La coppia riparte per la capitale, decisa a fermarsi più di due giorni. Sanno che una vita di rinunce e sacrifici li aspetta. Londra non ha pietà. Sono costretti a vivere in uno squallido cinque locali in pieno centro, mangiando al ristorante solo tre volte a settimana. Giulia decide che può rinunciare a Grazia e Donna Moderna, Lo Ignorante rinuncia a comprare da mangiare. E’ la difficile vita dei migranti.

15 settembre: Lo Ignorante capisce il significato del termine Hello guardando uno spot della Motorola. Da questo momento saluta tutti con un gioviale: HelloMoto!. Giulia è decisa a lasciarlo, ma il Ministero della Sanità le fa sapere che è reato penale abbandonare un minorato all’estero.

20 settembre: Lo Ignorante trova lavoro come cameriere. Alla fine del suo primo giorno di lavoro viene pagato in sterline. Urlando contro il titolare frasi del tipo: "Le sterline le dai a quella zoccola di tua sorella, frocio", rifiuta i soldi. Il titolare, che non parla una parola di italiano, lo prende in parola.

22 settembre: Lo Ignorante è il primo Cameriere Volontario della storia. Come per il suo mito Forrest Gump, una folla di fans lo segue delirante. Londra viene invasa da Camerieri Volontari. Giulia è imbottita di psicofarmaci a letto.

30 settembre: Blair apprendendo che Lo Ignorante intende fermarsi a lungo in terra britannica, da le dimissioni da primo ministro. Prodi, comprendendo le dimensioni del problema, lo va a visitare.

2 ottobre: Da oggi l’Italia si impegna a pagare una quota fissa al governo inglese per tenere lo Ignorante all’estero.

15 ottobre: Italia 1 e BBC vogliono fare una fiction sulla vita dello Ignorante. "L’uomo che non sa di non sapere". Alberto Angela si ribella, Le Iene gridano allo scandalo: Giulia ormai viene usata dalle case farmaceutiche come tester per psicofarmaci ad alto tasso.

30 ottobre: lo Ignorante dichiara di voler tornare in Italia, anche solo per un paio di giorni. Il Governo Bielorusso firma un comuncato in cui chiede l’adozione dello Ignorante. In un video comparso su Al Jazeera, Alof Farouk Nessed, braccio destro di Bin Laden, confessa che davanti allo Ignorante nessuna guerra ha più senso.

10 novembre: All’arrivo dello Ignorante a Malpensa, un cordone di poliziotti deve contenere la folla. Un altro piccolo esercito deve trattenere il Krine che vuole parcheggiare la moto in un hangar. Giulia, rimasta a Londra, da segni di ripresa. Il suo nuovo terapeuta è capoverdiano. Le consiglia di mandare un SMS allo Ignorante con scritto: "When you try black, you never go back". Lui non capisce, fortunatamente, una parola. Ma è felice…. perchè l’ignoranza salva dalle preoccupazioni.

Bentornato Luca. Felice di vederti felice.

Giulia tornerà sabato sera, giusto giusto per la festa starsfucker. L’accoglienza sarà degna di un film di Siffredi, perchè certe cose le facciamo meglio noi…

SABATO 18 NOVEMBRE, dalle 2230 VIA VIGANO’ 4 (ZONA GARIBALDI) c/o VIGANO’ CAFE’StArSFucKeR atto III.

4 pensieri su “hello I’m Ignorant

  1. bella rigguz! pregio questo blog, ci sta dentro paiura!
    è stato un piacere conoscere/ehm/come ti chiami/ehm non ricordo/comunque insomma ci siamo imbucati al rolligstone dietro [in senso topologico, s’intende] di voi venerdì sera, d’u remember?
    la festa di sabato pare golosa, in effetti! slurp!
    raffo&sarah

  2. Bella Raffo, sono Ruvido, l’amico di Sputo e Grido.
    Come te la butti? Minkia io ci sto dentro uno sfregio. Sabbbbato sera è stata da paiura. Tutti noi snobborder eravamo troppo trendi. Minkia la barton che robba da spavento.
    Speriamo che ci vediamo troppo al nostro party, che magari ci addivertiamo ancora di più.

    Paura e Bordello a tutti,

    il vostro Ruvido

  3. La cosa bella e’ che Lo ignorante durante il week end ci ha regalato vere perle del suo inglese…abbiamo avuto la fortuna di imparare frasi come ” it’s eight o’clock” ” bye bye catch you soon” e altri neologismi di prestigio.Speriamo in Giulia.

    L’elegante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...