Seconda stella a destra…

Signori…buongiorno. Buongiorno e buon anno! Esatto sì buon 2006. Tornati tutti alle vostre postazioni di lavoro (o di studio)? Spero proprio di sì, non voglio essere l’unico. Di solito si dice anno nuovo vita nuova…chissà poi perchè…comunque l’anno nuovo è nuovo ma la vita….già la vita? Per rinnovarla occorre cambiarla, d’accordo ma come? Come si cambia la vita? Questo per la gente del bradipo è periodo di partenze (bella Simo che te ne vai in Australia) e di arrivi (questa settimana arriva la Pia – per chi non la conoscesse è un’amica della Fede – che vive ormai da tempo a Los Angeles). Loro la vita l’hanno cambiata…o meglio…loro le hanno dato una bella scrollata…coraggiose e incoscienti…incoscienti e fortunate…fortunate e curiose. Secondo me tutto questo ci vuole per decidere di dare una svolta alla routine (se mi concedete di chiamarla così). Attenzione però, non fraintendetemi per favore, cambiare rotta non vuol dire, chiaramente, fare la valigia, vuol dire di più…vuol dire chiedersi quanto veramente ci bastiamo…quanto realmente ci accontentiamo…e non di quello che abbiamo….no signori…ma di quello che siamo…e di come lo siamo!!! Non temete (per chi nel caso qualcuno lo pensasse) non ho fumato niente questa volta, sono tremendamente sobrio (magari forse è anche peggio), ma sto pensando, sono qui in camera, sto ascoltando Glycerine dei Bush per la cronaca e sto facendo il punto della situazione. Normalmente si dovrebbe fare alla fine dell’anno e intanto si preparano i propositi per quello che arriva…bè insomma…come sempre arrivo sempre un po’ più tardi degli altri. La faccio breve per non annoiarvi, il punto è…la domanda è: "che pezzo ci manca ? Voglio dire…cosa vogliamo, di cosa abbiamo bisogno che una carta di credito non riesce a soddisfare?"

Forse molti di noi non lo sanno, io stesso, lo ammetto, non lo so! Evidentemente chi come me non lo sa, è perchè, probabilmente, non sa da che parte cercare, non sa da che parte guardare…intanto aspetto…mi fermo e osservo fuori…e ammiro chi una direzione la sta prendendo! Un consiglio…per chi ha voglia e per chi crede di stare guardando dalla parte giusta faccia sapere agli altri cosa vuole per sentirsi completo…cosa dovrebbe cambiare della propria vita per prendere la via giusta!! Ma forse una cosa ancora più bella è dircelo l’un l’altro, consigliare (confidare?) ad un altro cosa dovrebbe cambiare e come per aggiungere quel pezzo mancante. Buon viaggio e buona ricerca a tutti.

23 pensieri su “Seconda stella a destra…

  1. Caro il mio Luca…………………………………………………………………….CIAO!
    Non condivido molto il fatto che un esterno alla tua persona, possa suggerirti cosa ti manca.
    Sicuramente qualcosa da fuori ti può ispirare, ma la forza per raggiungere quel che vuoi, bhè, quella la trovi solo alzando il tuo culone flaccido dalla sedia e correndo inkazzato verso la mèta!

    !!!BRADIPO SUCK!!! 🙂

  2. Grande Lo Ignorante…forse se vai un po’ fuori dai coglioni e’ meglio 🙂
    Comunque..

    Ognuno sta andando verso qualcosa.
    Essere fermi cercando di capire dove andare e’ una fase del percorso.
    ..e poi dentro di noi sappiamo benissimo cosa ci manca….

    L’elegante

  3. caro il mio bell’elegante spero sia così per tutti, anche se non ne sono molto convinto: esempio so che a te mancano 20 cm per poter schiacciare a rete ma non mi sembra che tu lo sappia molto bene.
    l’ignorante
    (simo è semplice iscriversi dai così ci scrivi davvero le tue esperienze e ci fai sapere come ti va)

  4. Caro Luca..

    non e’ colpa mia se a te i 20 cm mancano in parti diverse dalle mie…

    Quest’estate con la mia squadra di beach volley (Lopa e Presidente) ti sotterriamo sotto la sabbia a suon di schiacciate…

    L’elegante

  5. Ciao Mamma,
    finalmente ho trovato un po’ di cartaccia dove scriverti quello che manca per la spesa:
    2 scatole di spaghetti
    4 uova
    1 etto di prosciutto cotto
    2 etti di bresaola
    5 mozzarelle
    1 cassa di acqua naturale
    2 bottiglie di coca-cola
    1 confezione di tonno da 250gr
    Non ti dimenticare di prendere anche i vari detersivi.
    Un Bacio…
    Cristian

    PS Grazie igno per lo spazio che mi hai offerto scrivendo le tue solite cagate!

  6. Cara Mamma del Presidente,
    potresti anche prendere una muta per Egofix?
    una 4/3 invernale andrebbe benissimo,
    con calzari e guanti.
    Grazie.
    Ah, non passare dal Den, sembra un momentaccio…
    PS: la cartaigenica la porta l’Elegante…

  7. oddio cosa ho combinato.
    sono stato di pessimo gusto!!!
    la famiglia è sempre la famiglia, “la mamma è sempre la mamma”
    non mi devo nè permettere nè azzardare
    certe libertà, molto spesso, sono davvero eccessive, e certe ironie sono sconsiderevolmente e drammaticamente inopportune
    chiedo venia al presidente e alla sua mamma
    l’ignorante (cazziato 2 volte!)…che sta cominciando a non essere più così tanto ironico ora nè verso di sè nè verso gli altri.

  8. NO PROBLEM LUCA…
    Non c’è bisogno di scusarsi,perchè so che l’hai fatto per ridere e senza cattiveria…quello che però intendo farti capire è che alcune volte si potrebbe toccare tasti spiacevoli senza volerlo…lasciamo fuori genitori zii fratelli sorelle ecc. …per prenderci per il culo bastiamo noi!!!
    UN ABBRACCIO…
    love & peace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...