…a volte ritornano!

Doveva essere un tranquillo ritorno al passato. Io che incontravo, complice il Checco, un mio compagno delle superiori mai più visto da allora. I presupposti erano i migliori: bel locale anche se poco accessibile al Milanese Medio e tanta figa pettinata con la riga, come per permettermi di celebrare al meglio l’evento. Scambio con Marco qualche parola seppur scontata per cercare di colmare in pochi minuti 10 anni. Mi annuncia il suo imminente matrimonio. Non mi stupisco, ne ero già al corrente grazie a pettegolezzi di terzi, ma mi congratulo con lui: è sempre bello vedere l’espressione di chi ci crede senza falsi compromessi. Mi aspetto la domanda. La più scontata. Sapevo sin dall’inizio della serata che sarebbe arrivata. Eccola puntuale. Rispondo compostamente che non sono fidanzato, sto bene così. Sarebbe un’assoluta verità. Lo sarebbe veramente. Sì lo sarebbe…se non fosse per due persone, le uniche due con cui sarei andato oltre, le stesse che in tempi più o meno recenti sono state in grado di farmi soffrire. Complimenti a loro, di solito far soffrire è compito mio. Ci ripenso per un attimo. Non porto rancore, non ne ho mai avuto…poi ora mi è passata, sto bene. Sì sto davvero bene, sono in gran forma, ho l’umore giusto specie in questo momento, non mi manca davvero niente…certo quei due sassolini nelle scarpe sono così fastidiosi! Ma quanto mi piacerebbe toglierli? Ormai ci ho iniziato a convivere, non è poi così grave, anche se senza sarebbe ancora più meglio assai.
Dicono che se aspetti a riva, prima o poi passa il cadavere del tuo nemico! Non sono perennemente in attesa…ma ci credo! E’ vero…eccolo! Lo vedo. Incredibile, tutti mi sarei aspettato di vedere ma non lei. La causa della sofferenza meno recente è lì di fronte a me e mi fissa col suo sorriso condito dal piccolo neo a bordo labbra. Non è bella, non lo è mai stata, ma il suo essere particolare la rende irresistibile ai miei occhi increduli. Si imbarazza nel parlarmi, fingo indifferenza e cerco di metterla a suo agio, ma lei sa di essersi comportata male con me e perciò non può sciogliersi del tutto! E’ stata grande: mi ha fatto innamorare con pazienza, mi ha scopato ed è sparita nel nulla…un attrice nata…lo è anche giù dal palco. Merita un Oscar, ma forse non è poi così brava…sul palco. Noto in lei strani atteggiamenti. Continua a fare sinceri apprezzamenti su di me, mi dice aver perso il mio numero. Poco importa crederle, se l’ha detto comunque è perché lo rivuole. Inizio a sentire un leggero sollievo ai piedi. Mi sento riproporre la stessa domanda di 30 minuti prima. Ripeto la risposta, ma non i pensieri: sono concentrato e impaziente al tempo stesso! Ci baciamo. Mi vuole rivedere. Sarà rischioso…potrei ricaderci…ma sono motivato, attendevo questa chances. Voglio togliermi questo sassolino, quello che ho da più tempo e poco importa essere quello meno fastidioso!! E’ proprio vero…a volte ritornano! Però sempre troppo tardi…la minestra si è ormai già raffreddata! Se mi verrà concesso la mangerò così com’è…nessuna intenzione di riscaldarla!

9 pensieri su “…a volte ritornano!

  1. non ti si può lasciare un attimo da solo… ma cazzo. Mangiatela la minestra, se ne vale la pena… scopa se devi scopare, ma ricordati che i sassolini vengono via solo se li vuoi togliere. Lasciamo stare il predicozzo, cazzo dici che è una cozza, ma poi ti cuzza in un locale e tu ti scazzi. Perchè ti scazzi per la cozza che ti cuzza cazzo?

  2. Franz, oh Franz! Ormai abbiamo capito che sei bravo a fare il paroliere magico… Bravo…. bravo…. ma adesso falla finita e stupiscici con altri effetti speciali!
    elPresidente

  3. Cri, oh Cri, abbiamo capito che sei bravo a innamorarti e andare in sbattimento. Bravo bravo ma adesso falla finita e stupiscici con altri effetti speciali
    EL DIfferente

  4. messaggio per cristian:
    anche se tu non me lo hai ricordato… io ti ho già fatto il cd!!!

    perchè sono troppo brava…

    Ira.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...